Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy

Giovani Parteci@ttivi

MAGAZINE "PARTECIP@TTIVI"

Il magazine “Partecip@ttivi” nasce all’interno del progetto “Giovani partecip@ttivi. Le esperienze e le idee delle nuove generazioni in Veneto”, finanziato dalla Regione del Veneto e realizzato da Associazione “Amici del Villaggio” di Rosà in collaborazione con alcune Associazioni del territorio. Il progetto che promuove la partecipazione e il protagonismo dei giovani, si propone di mettere in relazione tra loro le forme di rappresentanza giovanili (Consigli dei ragazzi, Consulte studentesche, Associazioni, gruppi informali...) e di dare continuità all’attività della Consulta Regionale dei ragazzi e delle ragazze, un organismo di rappresentanza istituito nel 2019 per dar voce dalle nuove generazioni e promuovere il dialogo tra i ragazzi e le Istituzioni regionali. Tra le diverse azioni progettuali, durante il periodo di emergenza sanitaria è stato proposto ai ragazzi ed alle ragazze di inviare dei brevi articoli per realizzare un loro magazine. Il magazine è stato un mezzo di comunicazione tra pari, alternativo agli incontri in presenza, ma anche un modo per creare sinergie tra territori lontani ed informare le Istituzioni delle diverse esperienze partecipative in corso nella regione. I ragazzi e le ragazze si sono espressi rispetto ai temi che più gli stavano a cuore: ambiente, non-discriminazione, attività di cittadinanza attiva, solidarietà, sviluppo sostenibile, proposte per i loro territori, messaggi aperti per gli altri giovani del Veneto, riflessioni sul periodo di quarantena, sulle relazioni e la didattica a distanza. Al seguente link è sfogliabile il primo numero di “Partecip@ttivi”, risultato del lavoro della redazione (composta dai ragazzi stessi) e del team di progetto, che ha sostenuto i ragazzi nell’impaginazione del magazine.

https://www.flipsnack.com/amicidelvillaggio/magazine-partecipattivi.html

Fate girare la voce dei ragazzi del Veneto e… buona lettura!

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter